calendario-avvento-amazon-beauty-2021-skincare-opinione-recensione

Recensione Calendario dell’Avvento Amazon Beauty 2021 – PARTE 1

Vorrei inaugurare questa nuova stagione del blog con una lunga recensione, in cui apriamo insieme le caselle del Calendario dell’Avvento Amazon Beauty 2021 (tutte in una volta, da veri monelli!) e darò la mia opinione sui cosmetici, e dove possibile sui loro inci, che spunteranno nel percorso.

A tal fine avevo acquistato sia il Calendario dell’Avvento Amazon, sia il Calendario dell’Avvento di Macrolibrarsi,  quest’ultimo ricchissimo di skincare ecobio ma immediatamente sold out già da fine novembre, per cui ci rimane solo il primo.

Consiglio di affrontare questo unboxing con una bella tisana calda, perché non ci aspetta solo una breve descrizione didascalica di tanta skincare, ma una recensione piuttosto approfondita, in cui ho inserito molte curiosità e considerazioni, a volte positive, a volte molto critiche.

  • Cos’è – calendario dell’avvento Amazon a tema Beauty 2021
  • Prezzo / quantità – circa 69 euro (ma ormai sempre in sconto) per ventiquattro prodotti 
  • Dove si acquista – online qui
  • Opinione – Ottimo 
  • Allerta spoiler: continuando a leggere, il rischio è quello di “rovinarvi la sorpresa”.

opinioni-recensioni-calendario-avvento-amazon-beauty-2021-skincare

Personalmente adoro i Calendario dell’Avvento: sono occasioni ghiotte per ottenere in blocco, a prezzo molto ridotto, tanti prodotti di skincare di uso quotidiano o che desideravo provare, senza il rischio di un investimento a prezzo pieno. Aspettando dicembre, inoltre, i calendari dell’avvento si trovano spesso ulteriormente scontati, cosa che li rende ulteriormente appetibili per un po’ di scorta cosmetica natalizia. 

La confezione del calendario dell’avvento Amazon Beauty 2021 si presenta inaspettatamente enorme, creando elevate aspettative sul contenuto delle ventiquattro scatolette colorate che alloggiano incastrate nella cornice.

La dodicesima casella del calendario dell’avvento ci dona la confezione full size dell’Advanced Ceramide Capsules, Restoring Eye serum di Elizabeth Arden, un siero per il contorno occhi dal prezzo di vendita di circa 40 euro (si tratta di questo qui).

Si presenta nella sula piccola confezione dorata, che contiene un flaconcino di 30 perle luccicanti, quindi valido per un mese di trattamento, utilizzando una capsula di siero per il contorno occhi ogni mattina.

A breve è in arrivo la recensione con un’opinione approfondita e  l’analisi inci completa di questo Restoring Eye serum di Elizabeth Arden, ma voglio anticipare che sono estremamente combattuta sul suo conto: la formula a base di silicone volatile dovrebbe essere una bocciatura categorica, ma l’olietto nutriente che lascia sulla pelle ne migliora di molto l’aspetto e fa scorrere il correttore che è un piacere.

Una bellissima sorpresa nel calendario dell’avvento, che vale la pena di provare, considerato che questo siero oleoso può sia essere utilizzato al posto del solito contorno occhi, oppure sotto l’abituale crema specifica.  

Tra l’altro, la confezione da 60 capsule è attualmente scontata a metà prezzo (da 69 a 35 euro), per cui se siete tentate dall’acquisto, consiglio di afferrare questa

Siamo solo a metà delle caselle, ma il prezzo del Calendario dell’Avvento Amazon Beauty è già abbondantemente ripagato e, vista la qualità e il valore di alcuni prodotti, per me è promosso.

In attesa della seconda parte della recensione, in cui apriremo le ultime dodici caselle, ricordo che il Calendario dell’Avvento in questione può essere acquistato solo qui.

clicca qui per la parte 2 della recensione del calendario dell’avvento –> 

L’impatto iniziale è di grande effetto, perché Amazon ha personalizzato anche il cartone esterno e ha curato nel dettaglio l’estetica del calendario, tanto che una volta aperto è proprio una bella decorazione per le Feste.

Bando alle ciance, iniziamo subito ad aprire le caselle.

1° Dicembre – Doctor Babor – Hydro Cellular Hyaluron Cream

calendario-avvento-amazon-beauty-opinione-recensione

Contrariamente ad altri calendari dell’avvento, che iniziano spesso sottotono (Macrolibrarsi, ti sto guardando), quello di Amazon offre immediatamente una generosa sorpresa: la crema viso Hyaluron Cream della linea Hydro Cellular di Doctor Babor.

Questo tubetto da 15 ml, dall’apparenza innocua per chiunque non conosca il marchio, consente almeno un paio di settimane di utilizzo della Hyaluron Cream, il cui full size da 50 ml ha un prezzo di vendita intorno ai 60 euro (eccolo qui!).

Si tratta di una crema profondamente idratante, basata su una varietà di attivi adeguati a fornire e trattenere umidità sulla pelle, ad effetto rimpolpante.

È perfetta anche per le pelli sensibili, in quanto priva di profumazione, ed è formulata con solo qualche piccola e irrilevante concessione al sintetico, che permette di limitare al massimo il rischio allergico, cosa non sempre possibile nella cosmesi interamente ecobio. Al contempo, è un prodotto dichiaratamente vegan. Potremmo definirlo un valido compromesso tra sicurezza, efficacia e sostenibilità.

La recensione d’uso completa e l’analisi INCI approfondita della Hydro Cellular Hyaluron Cream di Doctor Babor è in arrivo!

Considerato che il valore di questo travel size è di circa 15 euro, sono piacevolmente colpita dalla prima casella del Calendario dell’Avvento Amazon Beauty 2021.

2 Dicembre – N.A.E. – Delicatezza Soothing Shower Gel 

calendario-avvento-amazon-beauty-opinione-recensione

Il Soothing shower gel di NAE è un normalissimo docciaschiuma ai fiori d’arancio, in confezione full size da 200 ml (questo qui), il cui prezzo di vendita è di circa 4 euro.

Questo gel doccia è certificato Eco Cert ed ha una formula vegan. L’inci è abbastanza standard,  nulla di terribilmente aggressivo per chi è abituato ad utilizzare questo genere di detergenti in gel, ma sia chiaro, ecobio e vegan non sono sinonimi di delicatezza di per sè, anzi, chi cerca una detersione veramente delicata dovrebbe orientarsi altrove.

Piccola curiosità: questo prodotto ha un marchio italiano – N.A.E. è infatti l’acronimo di Naturale Antica Erboristeria – ma è made in France e viene commercializzato dalla Henkel, azienda multinazionale tedesca, mentre il fronte della confezione è prevalentemente scritto in inglese. Insomma, per produrlo abbiamo scomodato mezza Europa.

Si tratta di un prodotto carino anche da regalare, se non viene utilizzato. Approvato.

3 Dicembre – O.P.I. – Nail Laquer Big Apple Red

calendario-avvento-amazon-beauty-opinione-recensione

Uno splendido smalto rosso mela del celeberrimo marchio OPI, in confezione full size (questa).

Poichè il rosso è il più classico e intramontabile degli smalti femminili, e sta particolarmente bene anche sulle unghie corte, credo sia stata un’ottima scelta per il Calendario dell’Avvento; inoltre, gli smalti OPI della collezione Nail Laquer costano normalmente sui 15 euro, per il 3 dicembre si dimostra una casella di valore 

Personalmente avevo giusto bisogno di uno smalto rosso medio, per cui mi fa piacere riceverne uno di questa qualità, pagandolo una minima frazione del suo prezzo.

4 Dicembre – 3INA – The Eye Primer 

opinione-recensione

Si tratta di una base per ombretto, le cui performance potranno essere descritte con maggiore accuratezza nella recensione delle blogger esperte di make-up anziché dalla sottoscritta…

Personalmente avrei voluto dare un’occhiata all’inci di questo prodotto, ma Amazon ha deciso di fornirlo senza scatola, impedendo così, anche solo per ipotesi, di riciclarlo come regalo qualora non si fosse interessati ad utilizzarlo. Un vero peccato, perché il primer occhi di 3INA ha un prezzo di vendita di circa 16 euroquesto qui) e sarebbe un peccato non sfruttare un prodotto non proprio economico.

Il marchio 3ina, che personalmente non conoscevo, è Made in Europe, quindi posso presumere che offra elevate garanzie in merito alla sicurezza degli ingredienti, soprattutto quanto si parla di un prodotto da applicare sulle palpebre.

Per fortuna, io l’ho trovato di mio gradimento: è un’occasione per provare qualcosa di nuovo dopo tanti anni in cui ho acquistato esclusivamente il mio primer occhi di fiducia (questo di Kiko).

5 dicembre – BELEI – Revitalizing sheet mask

opinione-recensione

Belei è un marchio di skincare creato da Amazon, che per queste maschere si ispira palesemente alla skincare coreana, mentre la produzione è europea.

La revitalizing sheet mask è una maschera monouso che all’apparenza ricorda le maschere in tessuto coreane: la maschera è costituita da uno strato di hydrogel che deve aderire alla pelle, mentre lo strato esterno è in tessuto, creando un supporto al gel.

La cosa particolare è che si tratta un prodotto molto poco bagnato, tanto che all’apertura ho pensato si fosse asciugata, perché nella busta non c’è la tipica abbondanza di siero delle sheet mask idratanti. In realtà, secondo le istruzioni, questa maschera andrebbe addirittura fatta asciugare sulla pelle e rimossa delicatamente, altrimenti l’effetto è quello dei cerotti.

La formulazione del gel della Revitalizing sheet mask Belei è semplice, pulita, senza allergeni del profumo (comunque presente), principalmente idratante, con un tocco antiossidante dato dall’estratto di melograno e dall’estratto di vite.

L’ho utilizzata secondo istruzioni, e lasciare la la maschera asciughi significa prendersi il rischio di tirare inutilmente la pelle che, asciugandosi, potrebbe anche perdere idratazione anziché acquisire attivi dal prodotto. Il mio suggerimento è di ignorare totalmente le istruzioni e procedere, invece, ad imbibire questa maschera di abbondante tonico delicato senza alcool, ad esempio questo di Clarins che è forse il mio preferito in assoluto, e procedere a tenere la maschera in posa per circa 20 minuti, rimuovendola appena inizia ad asciugarsi.

Tutto sommato, una maschera che ho gradito provare ma che non acquisterei appositamente.

6 dicembre – FOREO – Luna Play mini 1 (versione non più in vendita)

opinione-recensione

Diverse acquirenti del Calendario dell’Avvento Amazon Beauty 2021 hanno scritto nelle proprie recensioni (che si possono leggere qui) che il Foreo Luna, celeberrimo device per la pulizia del viso, è stato il motivo principale che le ha spinte ad acquistare il calendario, ed esprimono l’inevitabile delusione per quanto ricevuto.

Infatti, alcuni pensavano, forse un po’ ingenuamente, che Amazon avrebbe elargito una versione del Foreo Luna più recente, che fosse almeno ricaricabile, e invece no: il Foreo Luna Play di prima generazione NON è ricaricabile, funziona per 100 minuti (circa cento utilizzi) e poi o si butta via, oppure ancora lo si dimentica in fondo ad un cassetto.

Unica alternativa anti-spreco: continuare ad utilizzarlo come massaggiatore manuale, facendo a voce il verso della vibrazione sonica, fermandosi un minuto a contemplare il risultato di milioni di anni di evoluzione umana gettati via.

Nel lontano 2016, quando apparentemente gli sviluppatori di Foreo pensavano di vivere in un mondo ancora troppo poco inquinato, il Foreo Luna Play mini era pensato come “campioncino di prova” (per la modica cifra di euro 39,90), per permettere ai potenziali clienti di valutare l’investimento, ancora più significativo, richiesto dalle versioni classiche del Foreo Luna.

Nonostante all’epoca sia stato accolto dal pubblico con un certo interesse, questo Foreo Luna, piccolo come un dischetto struccante, non era affatto economico e non stupisce che ne siano rimasti abbastanza pezzi invenduti per poter riempire centinaia di calendari dell’avvento.

Nel 2021 Amazon propone questo device vantandosi di averne l’esclusiva, perché il piccolo Foreo usa e getta non è più in vendita e può essere ottenuto solo con il calendario dell’avvento Amazon Beauty.

Quanta generosità!

Personalmente possiedo già un Foreo Luna, nella versione mini di seconda generazione (questo qui, di dimensioni tascabili ma non gnomico, ricaricabile con cavo usb incluso), del quale sono entusiasta e che ritengo essere il migliore tra tutte le versioni precedenti e successive, anche per rapporto qualità/prezzo. Considerato che in questi giorni è anche scontato del 40% (71 euro anzichè 119) , ne consiglio senza dubbio l’acquisto se ciò che vi interessa del calendario dell’avvento è esclusivamente il Foreo.

Considerato che i Foreo Luna in vendita hanno un prezzo che supera, da solo, il valore dell’intero calendario dell’avvento Amazon Beauty, a volte doppiandolo o triplicandolo, avremmo dovuto subodorare la sòla in arrivo con il Foreo Luna Play, facilmente intuibile leggendo bene le descrizioni sulla pagina del calendario.

Trovandomi a disagio con l’idea di un prodotto elettronico usa e getta, la presenza del Foreo Luna Play Mini 1 nel calendario dell’avvento Amazon beauty è stata la sorpresa per me meno gradita, perché mi ricorda quanto inutile usa e getta sia stato pervasivo negli ultimi decenni e quanto danno ambientale ha provocato.

Le valutazioni che mi hanno portata a scegliere di acquistare comunque il calendario dell’avvento, nonostante il micro Foreo usa e getta, sono state le seguenti:

  • Se tutti questi devices fossero rimasti in un magazzino a deperire, ad un certo punto sarebbero stati comunque da buttare via, tanto vale quindi che qualcuno li utilizzi;
  • Posso sempre farlo provare ad un’amica che non conosce i Foreo;
  • Posso usarlo come Foreo da viaggio;
  • L’importante è che, una volta esaurito, ci ricordiamo di smaltirlo presso un RAEE, dove si conferiscono piccoli elettrodomestici, cellulari ed in generale elettronica esausta. Il mio Comune, ad esempio, mette a disposizione un furgoncino che staziona in centro durante i giorni di mercato.

Faccio conto che il Foreo Luna Play sia stato un omaggio gratuito, mi rifiuto proprio di considerarlo nel prezzo del calendario. 

7 dicembre – NIVEA Creme classica 

opinione-recensione

Il celebre barattolino di latta blu della ormai storica crema Nivea classica, in versione travel size (questa).

Mentre l’inci della Nivea creme ci regala paraffina e derivati petrolchimici a volontà, bisogna ammettere che il suo aroma inconfondibile evoca ricordi positivi, sa di buono.

Nonostante il costo irrisorio e la formulazione poco ecosostenibile, si tratta di una eccellente crema per le mani effetto barriera, ed è utile come rimedio d’emergenza in tante situazioni in cui la pelle deve essere protetta da uno strato difficilmente assorbibile, per cui mi fa piacere averla a portata di mano.

Una gradita sorpresa che, nell’economia dell’intero calendario, considero un omaggio.

8 Dicembre – EUPHIDRA – balsamo trattamento ristrutturante riparatore

opinione-recensione

La casella n.8 ci riserva il balsamo per capelli Euphidra, in confezione full size, dal prezzo di listino di circa 9 euro (questo qui).

Da felice proprietaria di lunga chioma di capelli molto fini, il balsamo è per me un prodotto sacro, la cui ricerca infinita si trascina negli anni, nel tentativo vano di combinare la giusta consistenza (per me deve essere cremoso e denso), una formula che contenga cheratina o altri ingredienti proteici in grado di rinforzare i fusti, possibilmente zero o pochi siliconi – che si accumulano appesantendo i capelli e ne impediscono di valutare le reali condizioni – oltre, ovviamente, ad un prezzo decente.

Il balsamo ristrutturante riparatore di Euphidra ha, come unico difetto, una formulazione che sfrutta in abbondanza i siliconi, per cui non è adatto a chi ci tiene a curare la propria chioma esclusivamente in modo ecosostenibile e senza accumuli di sostanze di sintesi.

Personalmente avrei preferito qualcosa di meno sintetico, ma sono comunque curiosa di vedere come questo balsamo si comporta sui miei capelli, anche solo per valutare se è giustificata la differenza di prezzo rispetto ai balsami siliconici da supermercato che ogni tanto mi capita di utilizzare in mancanza d’altro.

Di certo non è un prodotto che riacquisterò singolarmente, salvo miracoli. 

9 dicembre – 3INA – 900 the 24h pen eyeliner nero (questo)

opinione-recensione

Ritorniamo nel reame del make up con un eye liner nero a pennarello, che il marchio 3INA, made in Europe, pubblicizza come impermeabile e a lunga tenuta, fino a 24 ore. Il prezzo di listino di questo eyeliner è di circa 14 euro (eccolo), per cui si tratta senza dubbio di una sorpresa di valore, che in tante riceveranno con piacere. Purtroppo, così come per il primer occhi, anche l’eyeliner 3ina viene fornito senza confezione esterna.

Essendo io piuttosto chiara, preferisco utilizzare eyeliner sui toni del castano, che su di me risulta più naturale, ma il nero è un classico intramontabile, che ritengo adeguato ad un calendario dell’avvento natalizio.

Tuttavia, ho già trovato un altro eye liner nero nel calendario dell’avvento ecobio beauty di Macrolibrarsi: l’eyeliner 070 di ZAO (questo), che oltre ad avere il classico pennellino fine da intingere, con cui mi trovo infinitamente meglio e che adoro, consente di acquistare le ricariche per la confezione originale in bamboo, con zero spreco di continui flaconi di plastica.

D’altro canto, la punta in feltro a pennarello dell’eyeliner di 3INA potrebbe essere più facile da gestire per chi non ha dimestichezza con questo tipo di prodotti, sempre difficili da usare. 

10 dicembre – EQUILIBRA – Aloe dermo-gel multi attivo (questo)

opinione-recensione

Il gel d’aloe multiuso di Equilibra è un prodotto che non ha bisogno di presentazioni: il tuttofare per eccellenza, in tubetto da 75 ml, prezzo di listino 4,99 euro (eccolo qui).

Ottimo sulla pelle sensibile di viso e corpo, il gel d’aloe si utilizza sia come semplice idratante, sia per alleviare piccoli fastidi, ad esempio dopo la depilazione o l’esposizione solare.

L’Aloe dermo-gel di Equilibra contiene solo aloe, addensanti e conservanti, esattamente come l’osannato Gel Primitivo d’Aloe della Zuccari (questo), che io acquisto di solito e che ha una formulazione pressochè identica, ma prezzo doppio – confrontando le confezioni da 150 ml -rispetto all’analogo di Equilibra.  

Entrambi utilizzano i conservanti ecobiologici potassium sorbate e sodium benzoate, per cui, in caso di reazioni strane, sappiate che i colpevoli sono probabilmente loro, che risultano putroppo tollerati poco bene da molte persone.

In ogni caso, il gel di aloe è un tuttofare indispensabile, un prodotto di qualità che non dovrebbe mai mancare in ogni casa. Approvato!

11 dicembre – NIVEA – Naturally clean detergente viso solido rinfrescante

opinione-recensione

Grazie al Calendario dell’avvento ho finalmente avuto la possibilità di provare un detergente solido della linea Naturally Clean di Nivea (questo nello specifico) senza doverlo acquistare a prezzo pieno, perché sarebbero stati 4 euro buttati via.

Sto per pubblicare la recensione completa con analisi INCI di questo “detergente solido per il viso” di Nivea, ma colgo l’occasione per esprimere tutto il mio disappunto verso quella che, a tutti gli effetti, è una saponetta e, come tale, andrebbe utilizzata solo ed esclusivamente come secondo step di una detersione in più fasi, preceduto da un olio o un burro detergente.

In realtà, il detergente Naturally Clean non è, a livello formulativo, un vero sapone: l’inci ci svela, infatti, che si tratta di una pasta mista di tensioattivi di sintesi e vero sapone (che si ottiene solo tramite reazione di un grasso con la soda caustica). Questo genere di prodotto è decisamente più aggressivo rispetto alle vere saponette, che sono preferibili, ma che comunque sarebbe meglio abbandonare in favore di un buon latte detergente da rimuovere con un panno in mussola.

Rimando al mio ormai storico articolo sulla corretta pulizia del viso per maggiori spiegazioni. 

Le saponette sono perfette per lavare le mani e il corpo, poiché seccano la pelle infinitamente meno dei vari detergenti liquidi in gel che ormai ci vengono propinati ovunque, ma per il viso sarebbe meglio lasciarle nel passato.

Il mio Naturally Clean di Nivea è andato ad alimentare la mia collezione di saponette da bagno, da utilizzare rigorosamente con i guantini esfolianti (questi sono i miei), che fanno fare al sapone una bella schiumetta con cui lavarsi in modo più ecosostenibile e delicato per la pelle.

12 dicembre – ELIZABETH ARDEN – Advanced Ceramid Capsules daily Youth restoring Eye serum

opinione-recensione

La dodicesima casella del calendario dell’avvento ci dona la confezione full size dell’Advanced Ceramide Capsules, Restoring Eye serum di Elizabeth Arden, un siero per il contorno occhi dal prezzo di vendita di circa 40 euro (si tratta di questo qui).

Si presenta nella sula piccola confezione dorata, che contiene un flaconcino di 30 perle luccicanti, quindi valido per un mese di trattamento, utilizzando una capsula di siero per il contorno occhi ogni mattina.

A breve è in arrivo la recensione con un’opinione approfondita e  l’analisi inci completa di questo Restoring Eye serum di Elizabeth Arden, ma voglio anticipare che sono estremamente combattuta sul suo conto: la formula a base di silicone volatile dovrebbe essere una bocciatura categorica, ma l’olietto nutriente che lascia sulla pelle ne migliora di molto l’aspetto e fa scorrere il correttore che è un piacere.

Una bellissima sorpresa nel calendario dell’avvento, che vale la pena di provare, considerato che questo siero oleoso può sia essere utilizzato al posto del solito contorno occhi, oppure sotto l’abituale crema specifica.  

Tra l’altro, la confezione da 60 capsule è attualmente scontata a metà prezzo (da 69 a 35 euro), per cui se siete tentate dall’acquisto, consiglio di afferrare questa

Siamo solo a metà delle caselle, ma il prezzo del Calendario dell’Avvento Amazon Beauty è già abbondantemente ripagato e, vista la qualità e il valore di alcuni prodotti, per me è promosso.

In attesa della seconda parte della recensione, in cui apriremo le ultime dodici caselle, ricordo che il Calendario dell’Avvento in questione può essere acquistato solo qui.

clicca qui per la parte 2 della recensione del calendario dell’avvento –> 

Migliore-protezione-solare-2018-come-sceglierla-ebook-iloveremunni

47 pensieri su “Recensione Calendario dell’Avvento Amazon Beauty 2021 – PARTE 1

  1. Carmen La Macchia says:

    Che bellissima sorpresa! Sono spesso passata dai tuoi canali nella speranza di ritrovarti. Non ho ricevuto la tua newsletter, di cui ho letto nei commenti, ma qualunque cosa sia accaduta ti auguro che si vada ad “aggiustare” dolcemente. Un abbraccio grande

  2. Paola says:

    Sono tornata per caso, ogni tanto faccio un giro su questo blog, e … sorpresa! Una bellissima sorpresa! Il regalo dell’inizio dell’anno, WOW! Sono felicissima che tu sia ritornata! Mi sei mancata! Mi dispiace leggere delle complicazioni passate… Che questo anno porti serenità e gioia!

    • Dorothy says:

      Grazie di cuore Paola, sono felicissima anche io e ovviamente sono onorata di ritrovarvi in tanti ancora qui!
      Speriamo davvero che quest’anno porti un po’di serenità per tutti!
      Buon 2022!
      Dorothy

  3. Massimo Poli says:

    Buonasera…leggo con moltissimo piacere questo ritorno
    Sono un uomo adulto
    Ti ho scoperta per caso e per poco ….ma i tuoi post … i commenti fatti con garbo… intelligenza …la sottile ironia …con perfetta conoscenza della materia ……e così ho scoperto un mondo che non conoscevo affatto….
    confesso che in altri tempi mi sarei messo a studiare cosmetologia….adesso mi diverte leggere e scoprire tante cose….e mi sono letto e riletto non so quante volte questi tuoi scritti andandomi a cercare poi di approfondire e comprendere meglio
    Grazie ancora . . e grazie per questo fantastico ritorno
    Tanti tantissimi auguri

    • Dorothy says:

      Buonasera Massimo, ti ringrazio moltissimo del messaggio, mi onori di una gentilezza che apprezzo di cuore!
      Tanti cari auguri anche a te e grazie per essere rimasto a leggermi, sono felicissima di suscitare ancora un interesse così vivo!
      A presto!
      Dorothy

  4. Edi says:

    Che bello! Lettrice silenziosa, mi sono chiesta spesso se mai avresti ricominciato a scrivere ed ora… bentornata. Mi dispiace per tutte le difficoltà, sono convinta che proprio quando le cose si fanno difficili, coltivare una propria passione può rappresentare un angolo di serenità. Grazie per la tua disponibilità.

  5. Azzurra says:

    Sono molto felice che tu sia tornata! 🙂
    Non so nello specifico cosa sia successo…. ma posso dirti che non sei sola!
    Ti mando un abbraccio di cuore e un augurio per tutto!

  6. Monica says:

    Ma che bella sorpresa! Sembrerà strano, ma, pur non usando nessun prodotto, ti leggevo con piacere. (Che sia un segnale che è il momento di cominciare?) Sono proprio contenta.

  7. Ippolita says:

    Ciao, che piacere ritrovarti!
    Ci sei mancata tantissimo ed anche io, come ho letto tante altre qui, ho continuato ogni tanto a visitare il tuo sito .
    Tanti auguri per tutto
    Posso chiederti se hai anche ripreso la tua attività di consulente personalizzata?

    • Dorothy says:

      Grazie mille Ippolita, che bel messaggio!
      Sulle consulenze private ho in mente un progetto di riorganizzazione che mi prenderà ancora del tempo, appena mi sarà possibile accogliere qualche nuovo cliente manderò una mail di avviso, nel frattempo ti ringrazio molto per l’interesse!
      A presto!

  8. Nadia says:

    Ho conosciuto il blog poco prima che tu sparissi, ma ho continuato comunque a consultarlo come una banca dati.
    Bentornata e buon lavoro!

  9. Lucia Schiavetta says:

    Buongiorno Dorothy, in tutti questi ultimi tre anni ho sempre sbirciato nel tuo blog, per rivedere articoli e sperando tornassi a pubblicare… E stamattina ti ritrovo! Felicissima del tuo ritorno e sperando tu stia bene, Una sola cosa, non mi ritrovo tra le mail la tua ultima, forse l’ho cancellata per sbaglio, me la potresti rimandare?
    Grazie infinite di essere tornata, un abbraccio grande!

    • Dorothy says:

      Lucia, che grande piacere ritrovarti! Sono felicissima! Ho controllato la newsletter e non eri iscritta, ti ho aggiunto in lista, le prossime mail dovrebbero arrivarti senza problemi.
      Grazie a te per essere rimasta a leggermi, un abbraccio enorme e a presto!

  10. Bianca says:

    Eccomi, ci sono anche io! Sono contenta di tornare a condividere chiacchere beauty sul tuo blog Dorothy. Per me questo è sempre stato un angolo fra amiche, da leggere nei momenti in cui voglio rilassarmi…e mi aiuta a star bene!
    Spero che ti faccia piacere sapere che la tua presenza qui, in rete, è motivo di gioia per molte persone. È stato bello ritrovare la tua newsletter nella casella di posta. Davvero! Purtroppo a volte, per molte di noi, la vita non è facile… Dobbiamo affrontare momenti difficili, cattiverie e imprevisti. A me, personalmente, è stato di aiuto circondarmi di persone positive e sincere. Recuperare vecchie amicizie che avevo lasciato andare. Ed anche cercare di fare tutte le cose possibili che mi aiutano a stare meglio: leggere, fare sport, camminare… E imparare a dire no. Ti mando un abbraccio a distanza a dorothy e, ovviamente, non vedo l’ora di leggere le tue prossime recensioni 🙂
    Bianca
    P. S. Hai letto “Clean. The new science of skin” di James Hamlin? A me ha rivoluzionato il concetto di skincare, sono diventata davvero minimalista in proposito grazie a questo libro

    • Dorothy says:

      Ciao Bianca! Che enorme piacere ritrovarti qui, sono contentissima che anche tu ci sia, è davvero come ritrovare un’amica.
      Sono onorata e commossa dall’impatto positivo che questo piccolo angolo di internet ha avuto, vorrei davvero che continuasse così, ed esserne parte è una gioia immensa, sono davvero grata per ogni singolo messaggio positivo, pubblico e privato, che ho ricevuto.
      La vita a volte impone delle deviazioni, ma è splendido riuscire a ritrovare la strada più bella.
      Non posso che condividere il fatto che circondarsi di persone positive e attività sia utilissimo per stare meglio in questi casi.
      Riguardo al libro di Hamlin, non l’ho letto ma conosco la sua storia e la sua posizione, estrema nei suoi risvolti pratici, ma che in alcune situazioni può rivelarsi senza dubbio più benefica rispetto all’irritazione di continue pulizie aggressive e di prodotti cosmetici scelti a caso: come sempre, dipende dal singolo caso. Se poi pensiamo al contesto cosmetico e regolatorio statunitense, davvero bisogna muoversi con cautela.
      A presto!
      Dorothy

  11. Pamela says:

    Nonostante non scrivessi più da tre anni ho sempre tenuto il tuo blog salvato su Bloglovin’ perché “non si sa mai”… È stata una bella sorpresa trovare il tuo post ieri sera! Ho letto la tua newsletter solo stamattina, spero che ti sia lasciata definitivamente alle spalle quella brutta situazione… Bentornata!

    • Dorothy says:

      Ciao Pamela, grazie mille di essere ancora qui, ne sono felicissima! La situazione è lungi dall’essere risolta, anzi, ma avendo modificato le mie reazioni e il mio livello di coinvolgimento emotivo ai momenti peggiori, spero di continuare a gestirla in modo che non faccia più danni, dita incrociate… Intanto tornare a scrivere alimenta tanta felicità, che non guasta!
      A presto!

  12. Marcella says:

    Che meraviglia! Sono felicissima che tu sia tornata! Ci sei mancata, tanto. Io ho continuato a venire sul sito, a sbirciare anche vecchie recensioni, a sperare che tu scrivessi ancora…
    Ti capisco bene, compagna di “ho una famiglia disfunzionale”. Ci si salva con psicoterapia e distacco emotivo, o almeno io ho fatto cosi. E ci si salva anche coltivando i PROPRI interessi, e non sempre compiacendo quelli degli altri.
    Ti ho pensata tantissimo, quando mettevo la maschera in hydrogel con sovramascera…”no, Marcella, non si toglie. Dorothy ha detto di tenerla su” o quando comperavo skincare…”Dorothy approverebbe? Mmm, no. Direbbe che sono soldi buttati”.
    Come sono felice che tu sia tornata, che tu sia “guarita” e che ti riprenda un percorso che tanto ti appassiona.
    “Un cammino di mille miglia inizia con un solo passo.” Lao Tse

    • Dorothy says:

      Ciao Marcella! che bello ritrovarti, grazie di cuore per essere qui a leggermi in questo giorno speciale, sono felicissima anche io di essere qui ma soprattutto di ritrovare te, mi sei tornata in mente tante volte!
      Mi spiace che anche tu condivida un’esperienza simile alla mia, il distacco emotivo è purtroppo fondamentale e, per chi è nato sensibile, diventa un vero allenamento quotidiano, una palestra di vita. Grazie per avermi pensata durante questa lunga assenza!
      Un abbraccio gigante, a presto!

  13. Vittoria says:

    Evviva, bentornata Dorothy! Qui subito dopo aver letto la tua newsletter, mi dispiace per tutto quello che hai passato… Ma sono entusiasta di ritrovarti e che tu stia facendo ciò che ti rende davvero felice! Non so quante volte ho riletto e spulciato il blog in questi anni per rinfrescarmi la memoria: ho imparato come prendermi cura della mia pelle grazie a te, e mi hai fatto conoscere dei prodotti che adesso sono imprescindibili nel mio armadietto dei cosmetici. Insomma la mia pelle ti ringrazia 😉 Per non parlare del pozzo di informazioni che è il tuo ebook sulle creme solari, me lo sono riletto quasi ogni estate prima di fare qualche nuovo acquisto. Si vede tutta la passione che c’è dietro ogni cosa che scrivi qui, oltre all’impegno e alle competenze non comuni, che fortunatamente condividi con noi 🙂 Non vedo l’ora di seguire i prossimi aggiornamenti!

    • Dorothy says:

      Ciao Vittoria, che bellissimo messaggio, grazie di cuore!
      Sono onorata di esserti stata d’aiuto nonostante l’assenza e che i miei scritti abbiano continuato a farti compagnia, ma soprattutto grazie di essere ancora qui a leggermi! Non vedo l’ora anche io di proseguire questo percorso, grazie ancora e a presto!

  14. Wally says:

    Bentornata! Stamattina tra le mille e-mail di sconti natalizi è apparsa la tua… una gioia inaspettata. Io ho avuto, come te, una mia famiglia disfunzionali e per esperienza so quanto sia difficile mantenere la lucidità e seguire la propria strada. Tu sei di nuovo con noi, ti abbraccio forte e aspetto di leggerti ancora e ancora 😉

    • Dorothy says:

      Grazie mille Wally! Anche per me oggi è una giornata piena di emozioni inaspettate, prima tra tutte l’affetto stupendo dei messaggi come il tuo! Ti abbraccio forte anche io, bisogna davvero stringere i denti in situazioni del genere…
      A presto!

  15. Martina says:

    Che bello ritrovarti! Mi sono chiesta per anni che fine avessi fatto ed è un vero piacere leggerti nuovamente. Ho letto la tua storia sulla newsletter, so cosa significhi avere a che fare con una situazione del genere purtroppo, l’hai affrontata molto meglio di quanto credi! Sono felice tu abbia avuto qualcuno al tuo fianco a sostenerti in tutto questo, fa veramente la differenza. Ma sei stata tu e solo tu a lavorarci ed uscirne! Un grande abbraccio

    • Dorothy says:

      Ciao Martina, grazie di cuore e un abbraccio enorme anche a te!
      Mi spiace che la mia sia una situazione più diffusa di quanto si possa pensare, ci vuole uno sforzo titanico per uscirne senza perdere pezzi e so di persone che non ce la fanno, io sono stata davvero fortunata per ora. Spero che per te sia lo stesso!
      A presto e grazie per esserci!

  16. Rossana says:

    Finalmente!!!!! Bentornata!!!! Non puoi sapere quanto mi sono mancati u tuoi articoli,i tuoi pareri,i tuoi suggerimenti. In questi tre anni ho cercato sempre in rete nella speranza di avere notizie,di ritrovarti.Ho sempre pensato che solo qualcosa di serio avrebbe potuto distoglierti dal blog e da ciò che tu hai sempre svolto con passione,competenza e serietà….mi spiace che effettivamente tu abbia dovuto affrontare un periodo così difficile.Adesso,però, sei ritornata e ne sono contenta….un grosso”in bocca al lupo” e un mega augurio perché tutto possa andare splendidamente.

    • Dorothy says:

      Ciao Rossana, grazie di cuore per il bellissimo messaggio e per essere qui a leggermi! Viva il lupo, sono felicissima anche io di essere tornata e dita incrociate affinché il futuro ci riservi davvero tante cose belle, l’importante è non arrendersi mai!
      A presto!

  17. Giovanna Alberti says:

    Sono felicissima del tuo ritorno! Mi sono mancate molto le tue recensioni. Da quando ho scoperto il tuo blog ho riletto più volte alcune recensioni, le ho conservate e utilizzate per orientarmi nella scelta dei prodotti. Ho imparato tante cose sulla cura della pelle , tra cui a lavarmi la faccia! E ho avuto la conferma che a causarmi una forte irritazione sono stati il potassium sorbate e il sodium benzoate di cui hai spesso parlato. Ti ringrazio per la professionalità, la preparazione e la chiarezza delle tue spiegazioni. Non vedo l’ora di leggere le nuove recensioni! Bentornata e auguri di serene feste! Giovanna

    • Dorothy says:

      Giovanna, grazie mille, sono onorata ti esserti stata d’aiuto nonostante l’assenza e felicissima di esserci ancora! Auguri di serene Feste anche a te!

  18. Cristiana says:

    Oh mamma mia come sono felice stamattina! Ho sempre continuato a sperare che ricomparissi. Ti abbraccio forte (ho letto tutta la mail) e ti auguro che il resto del percorso sia una morbida discesa 🙂

    • Dorothy says:

      Cristiana, grazie di cuore! Il tuo messaggio mi ha messo un sorrisone, ti abbraccio forte anche io e speriamo davvero che d’ora in poi sia tutta discesa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *